"Nella destra il ventre molle si chiama Matteo Salvini che ha una posizione ambigua e leggera sulle sanzioni ribadita in Parlamento ma anche in importanti contesti pubblici come Cernobbio. La destra su questo tema cruciale è divisa. Meloni non è da meno perché la sua posizione in Europa indebolisce il fronte occidentale. Non basta professarsi atlantisti se poi ci si schiera apertamente con Orban e si fa il tifo per l'estrema destra franchista di Vox. Draghi lo ha detto chiaramente: sulle alleanze si gioca il futuro del Paese e con l'Ungheria non si difende l'interesse nazionale". Lo ha detto Simona Malpezzi, presidente dei senatori del Pd, a 'Omnibus' su La7.
 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 21 settembre 2022 alle 18:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print