“È una fase storica in cui è necessario che gli scienziati si occupino di politica e che i partiti diano loro opportunità di impegno. Abbiamo bisogno di più cultura scientifica. Il Paese deve molto a uomini come Crisanti, che per tutto il periodo pandemico ha fatto sentire generosamente la sua voce a tutela della salute dei cittadini e ha ragione quando afferma che se questa pandemia fosse stata gestita dalla destra che si candida a Governare il nostro Paese, sicuramente i danni per l'Italia sarebbero stati enormi. Le gravi crisi come quelle determinate dal COVID19 possono essere affrontate solo se la politica mette al proprio fianco il rigore della ricerca e le evidenze scientifiche. L’atteggiamento della destra, sempre a caccia di consenso e pronta a sfruttare ogni paura e ogni debolezza, avrebbe portato come dice Crisanti un più elevato numero di vittime è una gestione complessiva che avrebbe generato gravi danni alla ripresa delle attività e quindi all’economia”. Così la deputata democratica Beatrice Lorenzin
 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 17 agosto 2022 alle 17:20
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print