Niente false promesse, ma risposte concrete ai cittadini attraverso l'agenda Draghi contro il caro vita. Questa la ricetta di Mariastella Gelmini, ministra per gli Affari regionali, candidata con Azione alle elezioni del 25 settembre. Intervistata da Il Messaggero, l'ex azzurra afferma che i "punti di partenza imprescindibili" del programma del suo schieramento sono "le misure contro l'inflazione e a favore del potere d'acquisto delle famiglie, le detassazioni per i giovani e quelle per fare fronte al caro energia". Secondo la ministra si tratta di una "proposta priva di televendite e più aderente alle richieste dei nostri concittadini". "Puntiamo a dare le risposte necessarie ai cittadini con la consapevolezza che non si devono inseguire false promesse", aggiunge. Al centro del programma c'è "l'agenda Draghi o agenda Italia". Anche se, precisa, "non tiriamo Draghi per la giacca, ma non vogliamo nemmeno gettare alle ortiche il lavoro svolto".

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 19 agosto 2022 alle 09:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print