In seguito all'intervento in aula alla Camera del ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese in merito all'esame del Decreto Elezioni, Fratelli d'Italia ha interrotto l'ostruzionismo. Nei due giorni precedenti si erano potuti votare solo 23 emendamenti poichè FdI scelse di far intervenire ciascuno dei suoi deputati per ognuno dei sui emendamenti, rallentando in modo netto i lavori. Nell'odierna seduta gli emendamenti ostruzionistici del partito di Giorgia Meloni sono stati votati, senza interventi da parte dei deputati, e sono stati respinti. 
 

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 11 giugno 2020 alle 16:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print