"L'attuale pandemia ci impone di essere meglio preparati per il futuro" e "il nostro lavoro deve iniziare ora, poiché non sappiamo per quanto tempo durerà questa pandemia o quando ci colpirà la prossima". Lo ha detto il premier Mario Draghi introducendo i lavori del Global Health Summit, organizzato dalla Presidenza italiana G20 e dalla Commissione europea, sottolineando la necessità di "sostenere la ricerca, rafforzare le catene di approvvigionamento e ristrutturare i sistemi sanitari nazionali", 

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 13:01
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print