"È necessario quanto prima fare piena luce su ciò che si nasconde tra le pieghe dell'inchiesta di Perugia, che sta svelando un preoccupante quadro di trame oscure che coinvolgono anche i giornali di sinistra. Ogni momento che passa si stagliano sempre più ombre sulle procure che, attraverso presunti scoop basati su notizie costruite o dati ottenuti illegalmente, pare abbiano preso di mira centinaia di cittadini, casualmente di centrodestra e in particolar modo politici e persone vicine alla Lega". Lo dichiara in una nota Claudio Borghi, componente del Copasir.

"Una vicenda terrificante che mina le basi su cui si fonda la Repubblica e la nostra democrazia. Chiederemo di audire al Copasir i più alti vertici delle Istituzioni, per chiarire ogni elemento di questa inchiesta e salvaguardare la dignità del Paese e degli italiani. Serve appurare la verità, a qualunque costo", conclude il senatore della Lega. 

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 03 marzo 2024 alle 18:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print