Ilaria Fontana, vicepresidente del MoVimento 5 Stelle alla Camera e prima firmataria di un emendamento che, a giorni, verrà votato in commissione Ambiente, dichiara: "Secondo le stime, in Italia, entro l'anno avremo consumato ben 8 miliardi di mascherine che, utilizzate il tempo necessario, verranno gettate via nell’indifferenziato urbano o peggio chissà dove. Per risolvere l'annosa questione abbiamo presentato un emendamento al Dl Rilancio che chiede al ministero dell’Ambiente, sentiti l’Istituto superiore di Sanità e l’Ispra, di adottare idonee linee guida contenenti specifiche misure volte a definire le modalità di recupero dei materiali delle mascherine, i criteri di raccolta presso le abitazioni e le forme di conferimento, anche attraverso misure di incentivazione a favore dei cittadini. Pensiamo, in primis, a punti di raccolta capillari - collocati fuori i centri commerciali o le farmacie - simili a quelli utilizzati per i rifiuti speciali come materiali sanitari o pile. A tal fine, nell'emendamento, si chiede l’istituzione di un fondo ad hoc presso il Ministero dell’Ambiente, al fine di promuovere la prevenzione, il riuso ed il riciclo dei dispositivi di protezione individuale utilizzati a seguito dell’emergenza determinata dalla diffusione del Covid”. 

Ci vediamo tra poco!

Pubblicato da Ilaria Fontana su Martedì 16 giugno 2020
Sezione: Politica italiana / Data: Mer 17 giugno 2020 alle 13:20 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print