“Abbiamo registrato atteggiamenti al limite dell’eversione, se non addirittura eversivi, da parte di chi ha rivendicato, come nel caso di Forza Nuova, gli atti indecenti che sono stati portati avanti. L’attacco alla Cgil è un attacco alla democrazia. È sbagliato pensare che la manifestazione di sabato prossimo sia una manifestazione politica. Spero che tutti i partiti possano partecipare. L’antifascismo era ed è l’elemento di collante della fondazione della nostra Repubblica. Hanno sfasciato un pronto soccorso, sono andati nella casa dei lavoratori: non bisogna in alcun modo giustificare né si può equiparare ad altri tipi di manifestazione. È un atteggiamento eversivo per questo motivo. Sono tra i sostenitori della mozione che chiede lo scioglimento di Forza Nuova e di tutte le organizzazioni che si richiamano al fascismo. È poi chiaro che qualcosa va rivisto nei dispositivi di sicurezza. La manifestazione di sabato era prossima a obiettivi sensibili. Non credo, però, che si possa politicizzare una questione che deve vedere tutti uniti nella condanna unanime. Ma non credo ci sia stato un ‘laissez faire” da parte delle autorità”. Queste le dichiarazioni di Gennaro Migliore, deputato di Italia Viva, ai microfoni di Radio Radicale

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 12 ottobre 2021 alle 19:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print