Manlio Di Stefano, sottosegretario agli Esteri, ha commentato ai microfoni di Radio Rai, l’indiscrezione lanciata ieri da ABC su presunte sovvenzioni venezuelane al Movimento 5 Stelle: “Siamo davanti alla più grande fake news della storia. I media hanno fatto 24 ore di fango. Ieri tutti i quotidiani, tg inclusi, sono andati avanti con una notizia che era una balla colossale. Noi abbiamo rinunciato nel 2013 a 50 milioni di rimborsi elettorali, quale sarebbe il senso di prendere 3,5 milioni dal Venezuela? A parte che è una tangente, una cosa che non ci appartiene. In quella carta il simbolo del Venezuela è totalmente contraffatto, addirittura è girato al contrario, persino il nome 'ministero della Difesa' è sbagliato perché non si chiama più così dal 2007".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 16 giugno 2020 alle 19:30
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print