"Le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella sono un invito alla responsabilità. Da parte di tutti. Stiamo superando questa pandemia, ma ogni singolo sacrificio fatto dai nostri cittadini, proprio adesso, non va reso vano. Ci sono familiari e amici che ancora piangono i propri cari. Il covid ha seminato morte e sofferenza, ma con grande senso civico l'Italia si sta rialzando". Lo scrive su Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio. E aggiunge: "Essere liberi, come dice il presidente Mattarella, non significa far ammalare gli altri. Dunque non abbassiamo la guardia, usiamo le mascherine e rispettiamo tutte le norme anti covid. Il nostro Paese è forte, ma per ripartire ha bisogno dell'aiuto di tutti".

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 14:50
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print