Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, sarà oggi in Libia. Il dibattito politico, intanto, continua in Italia, come racconta il Tg1. I 5 Stelle spingono per spostare le scadenze al 30 settembre mentre Di Maio spiega come non si possa prescindere dal dialogo con l'opposizione. Apre al taglio dell'Iva il ministro Gualtieri ma sostiene come sia necessaria una riforma più vasta, strutturale come ridurre il costo del lavoro. Zingaretti, invece, si lancia un appello per l'unità soprattutto sulle scelte delle candidature regionali, incassando le critiche di Italia Viva. Salvini rivendica i decreti sicurezza del suo governo ed accusa Conte di aver fatto marcia indietro sull'Iva.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 24 giugno 2020 alle 08:50
Autore: Giovanni Spinazzola
Vedi letture
Print