Domani il ministro degli Esteri Luigi Di Maio sarà in Israele, prima visita da quando il Movimento 5 Stelle è al governo e la prima di Di Maio da ministro degli Esteri. Incontrerà il suo omologo Gabi Ashkenazi, con il quale firmerà un Protocollo di collaborazione in campo culturale e scientifico. Vedrà inoltre il primo ministro Benyamin Netanyahu, il premier aggiunto e ministro della Difesa Gantz e il presidente dello Stato Rivlin, oltre al capo dell'opposizione Lapid. Venerdì Di Maio si recherà in Palestina, dove incontrerà il primo ministro Mohammad Shtayyeh e il suo omologo Riad Malki.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 28 ottobre 2020 alle 16:30
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print