“Nelle ultime settimane per quanto riguarda la produzione e la consegna dei vaccini, abbiamo riscontrato ritardi inaccettabili da parte delle case farmaceutiche che hanno sottoscritto contratti con l'Unione Europea”. Lo dichiara il deputato del Pd Piero De Luca, capogruppo Pd in commissione Politiche Ue di Montecitorio.
“L’obiettivo prioritario che abbiamo, oggi, è quello di aumentare la produzione e far arrivare quante più dosi possibili in Europa e ovviamente in Italia”, aggiunge De Luca. “In primo luogo, dobbiamo fare di tutto perché gli impegni assunti dalle multinazionali vengano rispettati. È poi necessario sollecitare l’EMA, come sta già facendo la Commissione, affinché velocizzi le procedure di verifica e autorizzazione di nuovi vaccini. Infine, è indispensabile ragionare sulla sospensione transitoria dei diritti di brevetto e la cessione delle licenze di produzione, così da consentire ad altre aziende di realizzare vaccini. Aumentare la produzione, la distribuzione e la conseguente somministrazione dei vaccini è l’unico modo che abbiamo sconfiggere definitivamente il virus. Dobbiamo fare presto, con la salute non si scherza”, conclude il deputato dem.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 02 marzo 2021 alle 13:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print