"Ennesima figuraccia del Governo Meloni. La sede dell’Amla, l’Autorità europea antiriciclaggio, sarà a Francoforte. Roma ne esce purtroppo sconfitta, pagando l’incapacità dell’esecutivo di tessere alleanze in Europa e portare a casa risultati dai tavoli che contano. Meloni si preoccupi meno del futuro dei suoi amici sovranisti e un po’ di più di quello del nostro Paese. Quando si torna a casa a mani vuote come in questo caso, perdiamo tutti". 

Lo scrive su X Nicola Danti, eurodeputato di Italia Viva e visepresidente di Renews Europe.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 22 febbraio 2024 alle 23:30
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print