"Siamo nella fase Caporetto: cacci Cadorna e trovi un Diaz. È questa la fotografia di queste ore. Poi vedremo come finirà. Diaz è la politica che deve avere il coraggio di prendere in mano la crisi, approfittando delle difficoltà del governo per liberarsi degli incapaci che finora hanno resistito grazie alla paura".

In un'intervista a La Stampa, il giornalista e scrittore Pietrangelo Buttafuoco analizza la crisi di governo.

"Ci troviamo in questa situazione perché è inaudito che un uomo preso dal nulla sia in questa posizione. Lui ha tutto il diritto di fare tutti i passaggi di campo che vuole, di fare il governo prima con Salvini, poi con Zingaretti e ora con Maria Rosaria Rossi. Altro che trasformismo! Non è immaginabile che per sopravvivere si tenga in vita un ectoplasma di governo. Bisogna avere il coraggio di sparigliare. Ci vuole un governo politico di unità nazionale con dentro anche i patrioti. Il Pd deve smettere le sue tendenze masochiste e suicide e finirla di avallare il mito di Conte che alla fine si farà un partito e li prosciugherà - prosegue. Se non ci fosse stata la pandemia quanto sarebbe durato un governo come questo? - aggiunge. È possibile che alla fine trovino qualche “accrocco” e sopravvivano. Io penso che debba tornare la politica. Penso che anche nella Lega ci sia chi è d’accordo perché deve rispondere al suo blocco sociale" conclude.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 26 gennaio 2021 alle 10:20
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print