"Se si andasse al voto non potrebbe essere questo governo a presentare il Recovery. Sarebbe gravissimo per il Paese e paradossale per le forze che in questo governo hanno fatto e vinto una battaglia per migliorarlo".

Sulle colonne del Corriere della Sera, il ministro dem per gli affari europei Vincenzo Amendola ha commentato la crisi di governo, non escludendo nessuna delle ipotesi in campo.

"Tutti gli scenari a questo punto sono possibili, non perché me lo auguri, ma in situazioni come queste possono accadere cose che vanno oltre la volontà dei singoli" - dichiara. "Sin dall’inizio era chiaro a tutti che la coalizione nascesse su presupposti difficili. Non siamo stati noi a produrre una rottura insanabile, Renzi ha fatto tutto da solo" - prosegue. "Sta facendo una scelta politica precisa: dopo aver contribuito a far nascere questo governo vuole colpire la strategia del Partito Democratico. Ci si può chiedere un’abiura di quanto fatto nell’ultimo anno e mezzo?" - conclude.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 24 gennaio 2021 alle 10:40
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print