“A Bergamo, la città che suo malgrado é stata il simbolo della pandemia, un gruppo di negazionisti si riunisce per decretare che la pandemia è solo un’invenzione. Incredibile. Anzi, inaccettabile che dopo tutto quello che abbiamo visto e tutto il dolore che abbiamo vissuto ci arrivino ancora immagini come questa. Serve buonsenso e responsabilità non folli teorie cospirazioniste". 

Lo scrive in un post su Facebook Ettore Rosato, presidente di Italia Viva e vice presidente della Camera.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 20 aprile 2021 alle 09:50
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print