Covid: Intergruppo infanzia, servono dati su contagi di bambini e adolescenti

“Chiediamo che il CTS, il Ministero della Salute e la Protezione Civile ogni giorno insieme ai dati sul numero totale dei covid positivi forniscano dati disaggregati per fascia di età sullo stato dei contagi tra i bambini e gli adolescenti: in un momento così delicato, avere queste informazioni dettagliate significa riuscire a rispondere in maniera più efficace e pronta all’emergenza: non possiamo più permetterci di agire superficialmente, a partire dalla chiusura indiscriminata delle scuole”. 

Lo affermano in una nota congiunta i deputati dell'intergruppo parlamentare infanzia e adolescenza: Paolo Lattanzio, Paolo Siani, Vittoria Casa, Rosa Di Giorgi, Alessandro Fusacchio, Chiara Gribaudo, Rossella Muroni, Michele Nitti, Flavia Piccoli Nardelli, Lia Quartapelle, Luca Rizzo Nervo, Debora Serracchiani, Antonio Viscomi. 

“Avere a disposizione il dato disaggregato dei contagi nell’infanzia e nella prima adolescenza permette di avere un quadro della situazione molto più chiaro e di formulare proposte politiche che si fondino su di una base scientifica più solida. Sapere quanti sono i bambini contagiati dai 0 ai 6 anni, piuttosto che quelli dai 7 agli 11 anni permette di spiegare più facilmente ad un genitore perché sia o no necessario chiudere una scuola, piuttosto che un’attività destinata all’infanzia. Inoltre questo dato permetterebbe agli ospedali pediatrici una migliore organizzazione in vista dell’ondata di influenza invernale che come è noto colpisce prevalentemente i bambini”.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 09:40
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print