"Abbiamo approvato una norma che prevede l’obbligo di non licenziare e che sarà in vigore fino al 31 dicembre:  man mano che questo obbligo verrà meno dovremo sostenere i datori di lavoro e le imprese che mantengono al loro posto i lavoratori affetti da Covid anche se questi non posso lavorare, attraverso interventi specifici sulla decontribuzione. Nessuno deve perdere il posto di lavoro, anche nel settore privato,  perché positivo al Covid", lo ha detto il presidente dei senatori di Italia VIva Davide Faraone a "Oggi è un altro giorno" su Rai 1.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 01 ottobre 2020 alle 22:30
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print