"La strategia normativa" per il Covid, "è stata costruita su tre pilastri: ordinanze del ministro della Salute, dichiarazione stato di emergenza nazionale, l'adozione di decreti legge e Dpcm. Non sarebbe stato possibile lasciare l'intera regolamentazione ai solo decreti legge per l'imprevedibilità della pandemia e i tempi della conversione del decreto in legge. C'era la necessità di uno strumento agile per intervenire prontamente". Lo ha detto l'ex premier Giuseppe Conte nella sua lezione all'Università di Firenze per gli studenti della Scuola di Giurisprudenza.

"Già dalle prime valutazioni empiriche appare chiaro che la tutela prioritaria della salute ha consentito di difendere meglio anche il tessuto produttivo del Paese e che le economie più resilienti si stanno dimostrando quello in cui sono state introdotte adeguate misure contenitive del contagio accompagnati da interventi di sostegno alle famiglie e alle imprese", ha aggiunto.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 16:30
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print