Giuseppe Conte, intervistato questa sera a Sky TG24 Live In in diretta da Courmayeur, ha affrontato il tema relativo alla gestione della pandemia al tempo in cui era premier. "Non avevamo all’inizio evidenze scientifiche sul virus", sottolinea il presidente del M5s, ribadendo che "abbiamo avviato una campagna vaccinale", per questo "senza spocchia non mi sento di avere rimpianti". Quanto ai banchi a rotelle, motivo di attriti nel corso del suo mandato, ha chiarito: "È una polemica pretestuosa, inutile e sterile, i banchi a rotelle sono stati richiesti dai dirigenti scolastici". Soffermandosi poi a parlare dell'inchiesta sul lavoro dell'ex Commissario straordinario Domenico Arcuri, il leader pentastellato precisa: "Se avessi avuto dei dubbi sarei intervenuto, adesso non so nulla, se ci sono delle inchieste in corso è giusto che ci siano tutte le verifiche giudiziarie. Quello che posso augurare al Commissario Arcuri è che possa uscire da questa inchiesta a testa alta, mi farebbe molto piacere per lui, per tutti gli sforzi che ha fatto, per l’incredibile lavoro".

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 03 dicembre 2021 alle 22:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print