"La mia solidarietà al Presidente Meloni e al Ministro Salvini, le cui fotografie sono state bruciate da alcuni partecipanti alla manifestazione studentesca tenutasi nel pomeriggio a Bologna. Altrettanta vicinanza al capo della Digos di Bologna, il dottor Antonio Marotta, fatto bersaglio di un lancio di uova e vernice. Comportamenti inaccettabili di chi punta a mestare nel torbido, creando tensioni tese semplicemente a provocare gli operatori di polizia impegnati nella gestione della piazza, ai quali va il mio ringraziamento per la consueta professionalità. Nessuno spazio a chi scambia il diritto di manifestare con l’arbitrio della violenza e dell’intolleranza”. 

Così in una nota Nicola Molteni, Sottosegretario di Sato al ministero dell’Interno.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 09:15
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print