"Ragionevolmente ci sono le condizioni per proseguire lo stato di emergenza per il coronavirus dopo il 31 luglio". Lo ha anticipato il premier Giuseppe Conte parlando ai giornalisti a margine della cerimonia generale del Mose. "Lo stato di emergenza - ha precisato  serve per tenere sotto controllo il virus.Non è stato ancora deciso tutto, ma ragionevolmente si andrà in questa direzione".  

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 10 luglio 2020 alle 13:30
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print