"Raccontando agli italiani il raggiungimento di 1731 Comuni con la banda ultralarga Conte ha certificato il fallimento del Governo. Entro il 2020 i paesi da connettere sarebbero dovuti essere 6.232, numero che il presidente del Consiglio ha volutamente omesso. Questo significa che 4501 Comuni sono stati dimenticati. Non bastano le bugie del premier per nascondere agli italiani un calvario digitale che ha impedito, durante la pandemia, di svolgere civilmente didattica a distanza e smart working. A questo si aggiungono le frottole sulla rete unica, che evidentemente non è stata fatta dallo Stato come promesso ad agosto. Sulla digitalizzazione siamo a livelli imbarazzanti".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega in commissione Tlc e segretario della Vigilanza Rai.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 18 gennaio 2021 alle 21:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print