In merito alla coesione della maggioranza il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, rassicura: "La maggioranza è compatta, lavoriamo con costanza ogni giorno su tutti gli aspetti, così come potete vedere che stiamo facendo anche nel dl Rilancio".

Sulla data delle regionali Conte chiede che venga trovata una sintesi per gli appuntamenti regionali. Non trovare un modo per fare un passo avanti equivale ad una sconfitta. Devono essere messe da parte le premure del singolo e trovare un'intesa".

Conte prosegue commentando quanto letto sul suo appuntamento annullato con Zingaretti: "Mi ha stupito leggere la parola 'gelo', ho letto di 'gelo tra Conte e Zingaretti'. Ieri avevamo programmato di vederci ma non siamo riusciti, abbiamo rimandato ad oggi ma non c'è alcun gelo. Con Zingaretti sono d'accordo, abbiamo bisogno di atti concreti".

Il premier Giuseppe Conte, inoltre, commentato le parole del premier olandese Rutte dicendo: "L'Italia ce la farà da sola".

Parlando del Decreto Semplificazioni, il premier afferma che ora "é il momento del coraggio: l'Italia non può fare passi indietro. Non possiamo permetterci di mancare ad uno storico appuntamento con la storia. Dobbiamo osare. Non possiamo accettare il principio per cui le cose non si fanno per paura delle infiltrazioni".
            
 

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 16:50
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print