"Gentile Presidente, ringrazio per il cortese invito al 35° Convegno dei Giovani Imprenditori di Confindustria, al quale mio malgrado non potrò partecipare a causa di inderogabili impegni istituzionali già programmati. L'occasione sarà, certamente, un'occasione preziosa di approfondimento e di studio su temi di assoluto rilievo come l'individuazione delle soluzioni per uscire dalla grave crisi che sta investendo il nostro Paese e il mondo intero, in seguito alla pandemia dovuta al Covid-19, in un'ottica innovativa e di sviluppo sostenibile". E' quanto scrive il premier Giuseppe Conte nel messaggio inviato al 35/o convegno dei Giovani di Confindustria.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 16:20
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print