"Non raccolgo gli insulti. Io non fomento l'odio, non può fomentare l'odio chi invoca un negoziato di pace, chi invece cerca da tempo, da mesi ormai e da subito di indicare una strategia e di spingere per una strategia che sia assolutamente concentrata sugli sforzi diplomatici e sulla possibilità di un tavolo negoziale che voglia evitare l'escalation militare. Quindi respingo al mittente questa grave accusa". Lo ha dichiarato Giuseppe Conte, presidente del Movimento 5 Stelle, a Napoli per un incontro con i lavoratori organizzato da Slc-Cgil.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 02 dicembre 2022 alle 14:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print