Caterina Conti, presidente della Commissione Nazionale di Garanzia dei Giovani Democratici, ha convocato per oggi una riunione d'urgenza e afferma: "La Commissione di Garanzia non è in grado di attestare alcun risultato ufficiale del congresso dei giovani democratici. Il Congresso Nazionale dei Giovani Democratici - ha dichiarato - prevedeva che i risultati regionali pervenissero alla Commissione congressuale entro martedì 11 agosto alle ore 12.00. Un tempo funzionale a verificare e certificare i dati, deliberare in merito ad eventuali ricorsi, garantire la massima trasparenza del congresso ed evitare che, proprio come sta accadendo in queste ore, qualcuno si proclami vincitore sulla base dei propri numeri. Per tutte queste ragioni, ma anche alla luce delle denunce di irregolarità, violazioni e accuse di ingerenze segnalate da entrambe le mozioni, al momento la Commissione non è in grado di attestare alcun risultato ufficiale. I numeri che le mozioni congressuali rivendicano sono parziali e non tengono conto del lavoro delle Commissioni Congressuali, peraltro ancora da espletare. La Commissione Nazionale di Garanzia, che ho convocato d'urgenza per questa mattina - ha concluso - dovrà assumere gli orientamenti necessari a garantire la piena regolarità del congresso".

Il Congresso Nazionale dei Giovani Democratici prevedeva che i risultati regionali pervenissero alla Commissione...

Pubblicato da Giovani Democratici su Lunedì 10 agosto 2020
Sezione: Politica italiana / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 12:50 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print