La copertura finanziaria necessaria all'ampliamento del servizio di trasporto pubblico locale è di un miliardo di euro, circa. L'ampliamento è necessario entro settembre, poichè scuole e attività lavorative riprenderanno il loro svolgimento a regime e questo comporterà un aumento netto del numero di passeggeri sui mezzi pubblici, passeggeri che dovranno rimanere comunque distanziati, vista l'ancora incerta situazione epidemiologica. Questo quanto si apprende da fonti attendibili vicine alla Conferenza delle Regioni.

Il governo sarebbe disposto a trattare per la metà della somma richiesta. 

Lunedì prossimo governo e presidenti delle Regioni s'incontreranno per discutere il tema trasporti.
            
 

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 08 agosto 2020 alle 21:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print