"Sono pronto a presenziare alla presentazione ufficiale di Stefano Caldoro come candidato presidente. Basta che non ci sia Salvini, perché se lui non sale sul palco con me io non voglio essere sul palco con lui". Lo ha detto Armando Cesaro, capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale della Campania. Cesaro è stato aspramente criticato dal leader della Lega in queste settimane. "Il leader della Lega in questi giorni spesso parla di me, sono onorato che il leader di un grande partito parli di un consigliere regionale ma su Salvini posso dire che il mio stile è di non rispondere a questi attacchi. Gli chiedo solo di documentarsi su quello che ho fatto in questi anni, se uno è giustizialista può farlo, non lo condivido, ma deve esserlo con tutti, soprattutto con i suoi. Salvini fa solo il suo gioco, non mi vuole in campo perché pensa di racimolare qualche voto in più, ma ha sbagliato. La storia ci ha insegnato che bisogna diffidare dai moralisti, ricordo quello che disse Filippo Turati l'11 febbraio del 1907: la ferocia dei moralisti è superata solo dalla loro stupidità"

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 29 giugno 2020 alle 16:00
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print