Si fa presto a dire 'case green', bisogna dire anche dove si prendono i soldi - tanti - per rendere davvero il parco immobiliare a emissioni zero entro il 2050". Lo scrive sui social la presidente di Azione, Mara Carfagna.

"Il punto è tutto qua: serviranno centinaia di miliardi di euro, chi li mette? In Italia gli edifici da riqualificare sono milioni, soprattutto in zone popolari, e certo non si può scaricare il conto su famiglie e cittadini, che spesso non hanno nemmeno i soldi per curarsi. Senza considerare il doppio inevitabile rischio di speculazioni (il Superbonus insegna) e di svalutazione degli immobili. Nel fissare l'obiettivo, Bruxelles avrebbe dovuto mettere anche in campo gli strumenti per raggiungerlo e cioè finanziamenti dedicati, che invece non sono previsti. Così è come dire ai singoli Stati 'armiamoci e partite'. Va bene la rivoluzione verde ma il green deve essere una strategia, non un'ideologia", conclude l'ex ministra.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 12 aprile 2024 alle 19:20
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print