"Chiedo al mio partito, il Partito democratico e al suo segretario Enrico Letta, un immediato salto di qualità nell’eliminare tutta legislazione leghista contro i lavoratori. Sono leggi e regolamenti che consentono lo sfruttamento e la morte di lavoratori senza la minima tutela sindacale, normativa e senza neppure un briciolo di solidarietà umana. Lo sappiamo, per la Lega il caporalato non è un vero problema poiché coinvolge persone che non sono nate in Italia, il lavoro nero ‘c’è sempre stato’ quindi è inutile contrastarlo e le misure per il controllo del lavoro sono genericamente ‘burocrazia’ in più per le imprese. Lo ha ribadito il presidente della Provincia di Verona commentando con disumana superficialità la morte di quattro persone in un incidente stradale venerdì scorso. Di lavoro infatti si continua a morire e la Lega quando è stata al governo del Paese ha varato ogni provvedimento utile a ridurre le tutele dei più deboli, cioè gli immigrati, e li ha messi nelle condizioni perfette per essere sfruttati". Lo chiede il deputato veronese Diego Zardini, segretario di presidenza del gruppo Pd alla Camera con delega al lavoro e alle attività produttive.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 24 maggio 2022 alle 21:10
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print