Massimiliano Capitanio, deputato Lega e Segretario della Vigilanza Rai, dichiara: "Al signor Morra la Rai ha garantito tutto lo spazio necessario, compreso il diritto di replica nei Tg. Quanto alla sua presenza su Rai3 non c'è stata alcuna censura, ma una opportuna valutazione editoriale alla luce del clamore suscitato dalla sua vergognosa esternazione che ha violato la memoria della Presidente Santelli e ferito milioni di cittadini che hanno vissuto il dramma del tumore. In attesa di scuse vere, Morra la smetta con il suo vomitevole vittimismo: per queste sceneggiate spero non si trovi spazio sulla tv pubblica".

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 20:30
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print