"Sommesso appello ai colleghi giornalisti: finita di spolpare, come è giusto, la notizia dei cinque deputati senza dignità né onore che hanno abusato di risorse pubbliche, non trascurate che ad incidere davvero sulla politica e sulla società sono altre due notizie, in effetti "clamorose". La prima: il ministro degli Esteri in carica ha indotto il direttore di un istituto pubblico da lui nominato a mettere alla gogna cinque parlamentari (che andrebbero cacciati a calci, ma che non hanno violato la legge) per influenzare il voto democratico su un referendum costituzionale di prossimo svolgimento. La seconda: il caso dei 5 deputati ha messo in luce il fatto che un decreto, il Rilancio, votato dal ministro Luigi Di Maio e da tutti i parlamentari di M5s, Pd, Italia Viva e Leu ha consentito migliaia di 'abusi' sperperando milioni di euro di denaro pubblico nel pieno di un dramma nazionale dovuto al fatto che il denaro pubblico scarseggia. Due notizie da grande inchiesta e da vibrante denuncia", Lo ha scritto sui social il senatore di Forza Italia Andrea Cangini.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 13:50
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print