La delega al governo “non è un modo per buttare la palla in tribuna sui salari ma per fare una riflessione complessiva, tenendo conto del principio che il tema del salario dignitoso va affrontato declinando una serie di interventi, che sono quelli della delega governativa”. Lo ha dichiarato il Ministro del  Lavoro, Marina Elvira Calderone, intervenendo in occasione della conferenza “La semplificazione normativa far presente e futuro”, in corso a Roma.

Sui salari “vogliamo portare avanti con confronto ampio perché serve una valutazione complessiva che sia supportata dal confronto con tutti gli attori sociali ed istituzionali”, ha aggiunto il Ministro assicurando che “rispetteremo i tempi della delega che prevede sei mesi”. Di certo “bisogna mettere al centro della riflessione la qualità della contrattazione, che per me è un elemento su cui costruire un mercato del lavoro efficiente”, ha concluso. 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 29 novembre 2023 alle 16:50
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print