"Stiamo cercando di portare un po' di buonsenso e di ragionevolezza nelle discussioni dentro il governo sulle concessioni autostradali come su mille altri argomenti, noi crediamo che si debba guardare anzitutto all'interesse dei cittadini, chi ha sbagliato deve pagare e sono i tribunali a doverlo stabilire, noi dobbiamo garantire ai cittadini che i servizi siano di qualità, quindi garantire che sulle reti autostradali ci sia manutenzione, ci siano investimenti e salvaguardare i posti di lavoro". Così Maria Elena Boschi in occasione della presentazione di Ivan Scalfarotto come candidato presidente della Regione Puglia.

L'esponente di Italia Viva spiega: "Secondo noi la revoca rischia di ottenere l'effetto opposto, mettere a rischio i posti di lavoro, bloccare le opere e, soprattutto, fare iniziare un contenzioso che durerà anni, fra lo Stato e il concessionario e a pagare il conto saranno i cittadini. Ecco perché ci sembra la strada più pericolosa quella della revoca".

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 11 luglio 2020 alle 20:10
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print