"Sono comparse notizie che non corrispondono al vero sul fatto che staremmo valutando sospensioni o espulsioni. Noi siamo una alleanza che fa del garantismo con dei principi. Abbiamo detto che c'è una questione politica su cui è necessario e urgente il confronto con Aboubakar, che deve delle spiegazioni non solo a noi ma anche a chi ci ha votato e stiamo cercando di fare in modo che questo incontro si svolga il più velocemente possibile. Il tema dello sfruttamento dei migranti è una questione che non può assolutamente lasciarci indifferenti, anzi ci indigna molto. Da questo punto di vista siamo schierati dalla parte dell'autorità giudiziaria e di chi ha subíto sfruttamento. Questa gravissima notizia ci ha sconvolto e anche se noi comprendiamo lo stato d'animo di Aboubakar riteniamo necessario un confronto immediato per avere delle risposte". È quanto affermato dal coportavoce dei Verdi, Angelo Bonelli.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 23 novembre 2022 alle 19:20
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print