In una recente dichiarazione, Angelo Bonelli, esponente di Europa Verde, ha espresso forte preoccupazione per le azioni del Ministro Piantedosi, accusandolo di adottare metodi repressivi contro i manifestanti pacifici in Italia. "L'uso di manganelli e l'attuazione di procedure di identificazione sono pratiche che stanno trasformando il nostro Paese in uno stato di polizia," ha affermato Bonelli. Ha inoltre sottolineato la responsabilità dei parlamentari di opposizione nel proteggere gli studenti e altri cittadini che scelgono di esprimere pacificamente il loro dissenso. La dichiarazione solleva questioni significative sulla libertà di espressione e il diritto di manifestazione in Italia.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 23 febbraio 2024 alle 15:40
Autore: Giorgia Zuddas
vedi letture
Print