"È un governo in confusione quello che prima decide la fine del mercato tutelato dell'energia a partire da gennaio e oggi, con il ministro Salvini, ammette di fatto l'errore. La mano destra, evidentemente, non sa quello che fa la mano sinistra. Ad ogni modo, è evidente che il Governo abbia ricevuto forte e chiaro il messaggio mandato dal Partito Democratico. Ora è importante che rivedano la decisione presa, proroghino il mercato tutelato per evitare la tassa Meloni sulle bollette per 5 milioni di famiglie". Così in una nota la coordinatrice della Segreteria nazionale del Pd, Marta Bonafoni

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 28 novembre 2023 alle 18:40
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print