Attraverso i propri social, la deputata del PD Laura Boldrini ha comunicato l'arrivo oggi di una sentenza per un reato di hate speech che l'aveva vista oggetto anni fa: "Oggi è arrivata la sentenza: condannato a 6 mesi di reclusione e al risarcimento. Aveva scritto su Facebook: "per la Boldrini sempre più piombo delle p38". Mi sono costituita parte civile e sono andata a testimoniare. Dobbiamo denunciare l'odio online. Minacce e insulti non possono restare impuniti. È un modo anche per "riprenderci" la Rete come spazio di confronto e di incontro così importante. Fermare la violenza, che oggi in Rete dilaga, deve essere un impegno di tutte e tutti noi. Una battaglia di libertà che non possiamo perdere e che ha nella denuncia una tappa fondamentale. Non facciamoci intimidire!", le parole pubblicate da Boldrini su Facebook.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 17:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print