Il deputato PD, Francesco Boccia, alla domanda di Rainews 24 sul perché il Partito Democratico non riesce a liberarsi di Matteo Renzi, non ha dubbi: "Renzi per noi non esiste più nel PD e nel centrosinistra. Ha riportato Salvini al governo e politicamente non c’è nemmeno nel Paese, com'è noto dai numeri. Così come non dovete definire ex renziani del PD chi lo ha sostenuto in passato, ma poi è stato tradito. Per me non esistono ex ma sono tutti compagni di partito con i quali ricostruiremo un fronte sociale e popolare ampio. È un nostro dovere comune, il rischio è l’implosione del PD. Il lavoro del segretario Nicola Zingaretti è stato eccezionale e dobbiamo ripartire dalla rimozione delle macerie del 2018. Avevamo fatto tutti insieme tanta strada e ora saremmo tutti responsabili dell’implosione del PD se non comprendessimo fino in fondo lo stimolo che la lettera del segretario impone".

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 06 marzo 2021 alle 17:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print