“Forza Italia non voterà mai dei provvedimenti che contengano delle patrimoniali. È il momento di dare, non di chiedere. È il momento di abbassare le tasse, non di imporre contributi aggiuntivi. Il caro bollette deve essere fronteggiato attingendo a quello che parrebbe essere il grande assente di questa stagione: la spending review, il taglio delle spese inutili dello Stato. Su un bilancio di oltre 800 miliardi di euro, qualcosa da risparmiare senza gravare sulle tasche dei cittadini e sui servizi è possibile, anzi doveroso, trovarlo. Chiamarlo 'contributo di solidarietà' non cambia la sostanza. È un aumento delle tasse a chi già le paga con aliquote folli perché dichiara tutto senza evadere. Si taglino le spese e gli sperperi di denaro pubblico e si inizi a pianificare una seria politica energetica. Basta Tasse". Così, in una nota, il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 03 dicembre 2021 alle 15:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print