"I miei complimenti alle Fiamme Gialle che, a Bologna, hanno scovato ben 62 “furbetti” del reddito di cittadinanza che avrebbero indebitamente percepito oltre 340mila euro di risorse pubbliche. Tra questi vi erano anche persone sottoposte a misure restrittive ed esponenti della criminalità organizzata. La lista di coloro che hanno indebitamente percepito il sussidio si va allungando ogni giorno di più in maniera preoccupante, alimentando un dispendio di denaro pubblico che non può più essere tollerato. Il reddito di cittadinanza, come misura assistenziale fine a se stessa, ha mostrato tutti i suoi limiti: adesso va assolutamente superato a favore di nuove misure che consentano davvero di aiutare chi ne ha diritto e che, soprattutto, siano in grado di traghettare le persone in condizione di marginalità fuori dalla condizione di povertà e verso una vera autonomia. Il tempo degli slogan è ormai finito".

Lo dichiara Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 03 dicembre 2021 alle 18:20
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print