"Il silenzio del governo italiano dopo i clamorosi brogli avvenuti alle elezioni in Bielorussia è inquietante ma non casuale: prosegue infatti una linea politica di vergognosa complicità con il regime venezuelano e con la repressione cinese ad Hong Kong. Forza Italia dà la sua piena solidarietà alla leader dell'opposizione costretta a trovare rifugio in Lituania. Il ministro degli Esteri Di Maio è troppo impegnato nello scandalo dei bonus per occuparsi di questi dettagli, ma ci aspettiamo almeno dall'Unione Europea una ferma presa di posizione a fianco del popolo bielorusso". Lo dichiara in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 23:15
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print