“Con l'arrogante pretesa di sottoporre il presidente Berlusconi ad una perizia psichiatrica, "ampia e illimitata", ancora una volta alcuni magistrati si dimostrano faziosi e sempre pronti ad attaccare politicamente un grande leader e un grande uomo, che ha sempre dimostrato immensa dedizione per il nostro Paese. Non dimentichiamo, quindi, che siamo in campagna elettorale: ed ecco che, puntuale come un orologio svizzero, arriva il solito attacco di ‘certi magistrati’ che, da vent’anni a questa parte, utilizzano la giustizia come arma di lotta politica. Bene ha fatto il presidente Berlusconi ha chiedere di andare avanti col processo. Un processo profondamene ingiusto, l'ennesima pagina di vergogna". Così in una nota il senatore di Forza Italia, Maurizio Gasparri.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 17 settembre 2021 alle 10:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print