Durante il question time al senato, il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, parlando del caso Berlusconi, scoppiato nuovamente dopo la diffusione di un audio in cui il magistrato della Corte di Cassazione Amedeo Franco, affermava che il Cavaliere era stato trattato ingiustamente al processo Mediaset, ha dichiarato che "Qualora dovessero emergere profili fattuali, che muovono da fatti circostanziali e specifici relativi a magistrati attualmente in servizio, partiranno gli accertamenti necessari".

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 09 luglio 2020 alle 16:40
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print