“Il governo Conte è l’unico in grado di portare a casa il lavoro iniziato con successo in Europa. Solo con continuità potremo garantire al Paese la consegna in tempo e senza ritardi del Recovery Plan, il programma italiano di riforme e investimenti che, con 209 miliardi stanziati, ha la potenza di fuoco per cambiare il volto dell’Italia e rilanciare la crescita economica dopo la crisi della pandemia. È merito del nostro Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e del Movimento 5 Stelle se oggi l’Europa ha risposto alla crisi in modo diverso rispetto al passato, con politiche condivise e non imposte agli Stati membri e ai cittadini. Lo dimostra la sospensione del Patto di Stabilità e crescita, che va adesso riformato, e il Next Generation Eu che contiene per la prima volta nella storia europea finanziamenti a fondo perduto per i Paesi più colpiti dalla crisi. Ecco perché sono fiduciosa che anche il Senato della Repubblica, così come la Camera dei deputati, possa dare la fiducia al governo Conte che deve ritornare a occuparsi il prima possibile dei problemi degli italiani, mettendo alle spalle questa crisi immotivata e assurda”, così in una nota Tiziana Beghin, capodelegazione del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 11:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print