“Ho apprezzato molto le parole del Presidente della Slovenia Pahor riguardanti l’allargamento dell’UE nei Balcani Occidentali e la prospettiva di un’unione delle città di Gorizia e Nova Gorica nel prossimo futuro. Sono totalmente d’accordo sul fatto che l’unico modo per garantire pace e stabilità e poter risolvere questioni delicate come quelle della Bosnia-Erzegovina e del Kosovo sia quello di accelerare il processo di allargamento: l’integrazione europea può davvero essere l’unico modo per porre fine a tensioni che durano da più di 25 anni. Il semestre di presidenza della Slovenia sono certo che porterà di nuovo l’attenzione di tutti gli Stati Europei sul tema, sperando che si possa finalmente raggiungere un punto di svolta. Come ha proposto il Presidente Pahor, perché non coinvolgere nel processo di allargamento tutti gli Stati dei Balcani Occidentali contemporaneamente? Non perdiamo altro tempo, il progetto Europeo va completato”. Lo dichiara in una nota il deputato di Forza Italia Guido Germano Pettarin.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 16 maggio 2021 alle 20:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print