Alberto Bagnai, senatore della Lega, ai microfoni de Il Giornale ha parlato dell'Europa: "L’Unione europea non ha dimostrato efficacia nella gestione di crisi globali come quella umanitaria e quella pandemica. Una riflessione su questi temi è necessaria e spero che sia consentita. Lasciare l'UE? Gli interessi nazionali vanno definiti in sede nazionale. La sede europea servirebbe a conciliarli ma finora non abbiamo visto grandi risultati", ha detto Bagnai criticando "l’atteggiamento gregario e remissivo del governo, che manca di strategia. La proposta dell’European Recovery Fund è apparsa copiata in peggio all’ultimo minuto dal governo spagnolo: la Spagna ad esempio escludeva il ricorso a prestiti, insistendo su sussidi a fondo perduto per evitare l’accumulo di debito. L’Italia no. Se il nostro governo non resiste nel negoziato, sarà parte soccombente. In Spagna sanno già che i fondi arriveranno nel 2021, qui si continua a parlare del 2020". 

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 05 maggio 2020 alle 17:00
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print