"Apprendo che la leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni, si schiera dalla parte di chi vuole la revoca delle concessioni ad Aspi. Magari la pensa così perchè in relatà si sente in colpa per il fatto che il governo in cui è stata ministro, nel 2008, ha votato in favore della concessione ai Benetton, scelta che fa pagare ancora oggi uno scotto. Se ancora una volta per i suoi pentimenti dovessero pagare i cittadini, noi non saremo d'accordo". Così la capogruppo di Italia Viva in Commissione Trasporti, Raffaella Paita, in merito a quanto dichiarato su Aspi da Giorgia Meloni.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 13 luglio 2020 alle 19:40
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print